Siena: RGR aderisce al GIROTONDO ARCOBALENO

Siena, 05/10/14 Rete Genitori Rainbow aderisce all’iniziativa organizzata da Arcigay Siena Movimento Pansessuale “#GIROTONDOARCOBALENO – Per i diritti e contro tutte le discriminazioni” per l’affermazione e promozione dei diritti delle persone indipendentemente dalla loro etnia, credo religioso, abilità, orientamento sessuale e identità di genere. Un’iniziativa incentrata su una proposta culturale e politica di promozione dei valori di ogni singola specificità e individualità, valori concreti e tangibili che portano alla libertà di realizzazione personale e al benessere condiviso di tutte e di tutti. Siena piazza Salimbeni

Domenica 5 ottobre dalle 17 alle 19 in Piazza Salimbeni a Siena

Il #GIROTONDO ARCOBALENO

per i diritti e contro tutte le discriminazioni

Tantissime adesioni alla CALL TO ACTION, lanciata dal Movimento Pansessuale – ArciGay Siena per sostenere la candidatura di #Siena2019 Capitale della Cultura. call2action Una CALL TO ACTION per i diritti e contro tutte le discriminazioni. A lanciarla è stato il Movimento Pansessuale – ArciGay Siena per sostenere la candidatura di #Siena2019 Capitale della Cultura con un #GIROTONDO ARCOBALENO che coinvolgerà tutta la città. L’associazione LGBTQI senese ha invitato le istituzioni, le associazioni e la cittadinanza a partecipare all’iniziativa – in programma domenica 5 ottobre dalle 17 alle 19 in Piazza Salimbeni a Siena – per dare una testimonianza concreta e visibile del proprio impegno in favore dei diritti e lanciare un messaggio forte e chiaro contro ogni forma di discriminazione a sostegno di tutti gli amori, del riconoscimento di tutte le famiglie e della piena cittadinanza di tutte le persone, la cui diversità di orientamento sessuale, identità di genere, etnia, religione o abilità, è inestimabile ricchezza culturale. Il #GIROTONDOARCOBALENO sarà un momento di condivisione, di confronto e di festa. Un’occasione per mettere in circolo le idee e le energie positive della città. Un segnale forte e unitario di chi preferisce la corretta informazione e la buona politica ai discorsi d’odio. Con questa iniziativa, inoltre, Il Movimento Pansessuale – ArciGay Siena intende sostenere la candidatura di #Siena2019 Capitale della Cultura, “perchè che la cifra culturale di una città e di un Paese – si legge nella CALL – risiede anche nel suo livello di civiltà, nella capacità di realizzare politiche di inclusione sociale, riconoscendo a tutti pari dignità e pari opportunità. Rispondere alla CALL significa assumersi l’impegno di costruire il mondo che vogliamo”. Le istruzioni per partecipare sono semplici: basta confermare la propria adesione (scrivendo al Movimento Pan info@movimentopansessuale.it) e proporre uno o più interventi (durata massima 3 min) da mettere in scaletta. E’ possibile scegliere la forma e il linguaggio di espressione che si vuole utilizzare (es. intervento con taglio politico, testimonianza, messaggio/citazione, lettura di un brano o di una poesia, breve performance di ballo o teatrale, set musicale in acustica, sit-specific di arte ecc.). Chi parteciperà entrerà fisicamente e idealmente a far parte del cerchio per i diritti all’interno del quale potrà fare il suo intervento, lanciando così il suo messaggio contro tutte le discriminazioni. All’appello del Movimento Pansessuale – ArciGay Siena hanno già aderito tantissime associazioni e istituzioni e anche moltissimi cittadini singoli e nelle prossime ore, il numero dei partecipanti è ancora destinato ancora salire. Una pioggia di adesioni che rappresentano la prova tangibile dell’impegno di chi vuole stare #dallapartedeidiritti. 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.