Chi Siamo

Rete Genitori Rainbow

Gay, lesbiche e T* con figli da unioni eterosessuali.

Molti di noi, prima di acquisire piena consapevolezza del nostro vero orientamento sessuale o della nostra identità di genere, hanno vissuto relazioni anche durature da cui sono nati dei figli.

Ai pregiudizi in quanto omosessuali, sulle spalle dei Genitori Rainbow pesano difficoltà connesse alla separazione, al rapporto spesso conflittuale con l’ex-partner, alla paura che i figli possano non accettarci per come siamo realmente.

L’associazione Rete Genitori Rainbow si rivolge proprio a questi genitori gay, lesbiche e trans offrendo ascolto e confronto, per condividere le esperienze legate ai diversi percorsi, al coming out in famiglia e con i figli,  per aiutarci quindi a rafforzare la nostra identità e a vivere meglio con noi stessi e con le persone attorno a noi.

Per raggiungere questo obiettivo, Rete Genitori Rainbow si avvale di una rete di volontari, oltre che di psicologi e avvocati, e utilizza una pluralità di strumenti: forum dedicati, telefono di ascolto e e-mail, linee Skype (chat e voce), incontri e seminari condotti da professionisti e da chi ha vissuto questo percorso in prima persona.

I commenti sono disattivati